AM - DE - EN - FR - IT

Notizie UE Armenia

  • Meeting of Foreign Ministers of the EU and Eastern Partnership states

    On July 22 in Brussels Foreign Minister Edward Nalbandian took part in the meeting of Foreign Ministers of the EU and Eastern Partnership states, that was also attended by the High Representative of the EU for Foreign Affairs and Security Policy Catherine Ashton, European Commissioner for Enlargement and European Neighbourhood Policy Štefan Füle. Delivering a speech at the meeting, Minister of Foreign Affairs Edward Nalbandian mentioned that Armenia desires to develop its cooperation with EU, based on the results and progress achieved over the last years.

    Pubblicato gioved 24 luglio 2014
  • Parliament of Spanish autonomous community of Navarre recognises Armenian Genocide

    As a result of several study visits organised by EuFoA to Armenia and NK with different parliamentarians, the Parliament of Navarre has adopted yesterday (23 June 2014) a declaration recognising the Armenian Genocide. The declaration, adopted by the unicameral Parliament on 23 June 2014, reads that "in accordance with the resolution of the European Parliament of June 1987, reaffirmed by subsequent resolutions (February 28, 2002 and April 1, 2004), the events suffered by the Armenian people are an authentic genocide".
    Pubblicato marted 24 giugno 2014
  • European Parliament Vice President Jacek Protasiewicz visited Armenia and Nagorno-Karabakh on 21 and 22 June 2014

    With his trip to Armenia and Nagorno Karabakh, the European Parliament Vice President Jacek Protasiewicz is following the ENP Progress Report's recommendations (Armenia, 2013) and European Parliament resolutions asking Armenia and Azerbaijan to ensure unimpeded access for representatives of the EU to Nagorno-Karabakh in support of conflict transformation activities in full complementarity with the efforts of the Minsk Group.
    Pubblicato luned 23 giugno 2014
  • Members of the EFA Delegation together with EuFoA leadership laid flowers at the memorial to the Armenian Genocide victims

    Following the invitation of the political leadership of the Artsakh Democratic Party made during the 12th General Assembly of the European Free Alliance (EFA) earlier this year (14-15 February 2014, Santiago de Compostela of Spain), an EFA Delegation paid a visit to Armenia and the Republic of Nagorno Karabakh on 20-24 June 2014.

    Pubblicato luned 23 giugno 2014
  • “Competence and experience” in the South Caucasus; Interview of former Ambassador of Germany to Armenia, Mr Hans-Jochen Schmidt to EuFoA

    Here is a short interview given by Hans-Jochen Schmidt, member of EuFoA's Europe Armenia Advisory Council (EAAC) and former Ambassador of Germany to Armenia. Mr Schmidt comments on the appointment of Ambassador Salbert as the new EUSR for the South Caucasus.
    Pubblicato luned 23 giugno 2014
  • Promising prospects for Armenia and other EaP countries, EP report confirms

    Today, on Wednesday, 12 March, Pawel Kowal's report on assessing and setting priorities for EU relations with the Eastern Partnership countries was adopted by 87% of MEPs present. The European Parliament (EP) calls on the EU to promptly implement policies that will also have a positive effect on Armenia in areas such as mobility, energy and transport, as well as civil society.
    Pubblicato mercoled 12 marzo 2014
  • Historic opportunity for Nagorno Karabakh leaders present at European Free Alliance General Assembly

    Mr Ashot Ghulyan, in his capacity of President of the Democratic party of Nagorno Karabakh, attended the annual European Free Alliance General Assembly, which took place in Santiago de Compostela, Spain, on 14 and 15 February 2014. President Ghulyan explained how the right to self-determination was peacefully put into practice in Nagorno Karabakh in line with international law and the applicable framework back in 1991.

    Pubblicato luned 17 febbraio 2014
  • Charles Aznavour awards Baroness Cox in Geneva

    On Monday, 25 November 2013, Ambassador and Maestro Charles AZNAVOUR personally awarded The Charles Aznavour Prize for Outstanding Achievements in Fostering Europe-Armenian Friendship to Baroness Caroline COX. The prize was created by EuFoA and the Europe-Armenia Advisory Council.
    Pubblicato marted 26 novembre 2013
  • Green light to EU-Armenia visa facilitation agreement

    The European Union gave green light to the EU-Armenia visa facilitation agreement. Procedures for Armenian citizens travelling to the EU will face a quicker visa process and less bureaucracy.

     

    Pubblicato mercoled 9 ottobre 2013
  • EU and Armenia complete negotiations on the Association Agreement

    In a joint statement released today, EU High Representative Catherine Ashton and Enlargment Commissioner Stefan Fule announced completion of the negotiations on the Association Agreement (AA) with Armenia, which now awaits initialing during the Vilnius Summit on 29 November. Yesterday, the EU and Armenia concluded negotiations on the Deep and Comprehensive Free Trade Area (DCFTA), which is part of the Association Agreement.
    Pubblicato gioved 25 luglio 2013
  • The 3rd session of the EURONEST Parliamentary Assembly took place in Brussels

    The third session of the EURONEST Parliamentary Assembly, forum for parliamentary debate for the Eastern Partnership, took place in Brussels on 28 - 29 May 2013. MEPs and MPs from Eastern Partnership countries discussed issues of energy, EU funding, peace and security and Belarus. Much of the debate was consecrated to the upcoming Eastern Partnership Vilnius Summit, which will take place in November 2014. The goals to reach for the Vilnius Summit have been discussed and identified in the following areas: democracy, rule of law and peace, but most of all, further efforts from governments to implement reforms. Moreover, it was decided that the next Parliamentary Assembly will take place in Yerevan in November 2014.

    Pubblicato gioved 6 giugno 2013
  • Accordo di riammissione tra l’UE ed Armenia firmato a Bruxelles

    Il 19 aprile 2013, l'accordo di riammissione tra l'Armenia e l'Unione europea, che dovrebbe facilitare il controllo della migrazione e prevede delle misure amministrative per le richieste di visto, è stato firmato a Bruxelles. La firma del documento è parte del processo di liberalizzazione dei visti e dei negoziati per un accordo di associazione tra UE e l'Armenia, attualmente in corso. Un accordo - di facilitazione in materia di visti - è già stato firmato il 17 dicembre 2012. L'accordo dovrà ora essere ratificato dal Parlamento europeo.
    Pubblicato luned 6 maggio 2013
  • Rapporto - Paese sull'Armenia, 2012

    Il 20 marzo 2013, la Commissione Europea e l'Alto Rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza hanno pubblicato il ‘Rapporto-Paese' sull'Armenia, riguardo ai progressi nell'attuazione della Politica Europea di Vicinato (PEV) nel 2012 e contenete una serie di raccomandazioni per il futuro.
    Pubblicato marted 2 aprile 2013
  • Conferenza stampa del Consiglio Consultativo Europa-Armenia prima delle elezioni presidenziali

    Il 15 febbraio 2013 diversi membri del Consiglio Consultativo Europa-Armenia hanno tenuto una conferenza stampa a Yerevan durante la quale hanno presentato l'Appello per elezioni libere ed eque in Armenia il 18 febbraio 2013. L'evento è stato ampiamente coperto dalla stampa locale.
    Pubblicato luned 18 febbraio 2013
  • La risoluzione del Parlamento Europeo "deplora la decisione del Presidente dell'Azerbaigian di graziare Ramil Safarov"

    Giovedì 13 settembre, il Parlamento Europeo ha adottato una risoluzione d'urgenza sulla vicenda Safarov, aggiungendo la sua voce alla lunga lista delle organizzazioni internazionali e dei governi nazionali, nel condannare l'Azerbaigian per il rilascio di Safarov. Ci sono state più di 20 dichiarazioni pubblicate finora. Per consultarne l'elenco completo, clicca qui.

     

    Pubblicato luned 17 settembre 2012
  • La comunità internazionale condanna il rilascio dell’assassino

    Il 31 agosto, Ramil Safarov, tenente dell'esercito azero condannato all'ergastolo per aver assassinato un ufficiale armeno durante l'adderstramento della NATO che si svolse in Ungheria nel 2004, è stato estradato in Azerbaigian. Al suo ritorno, è stato immediatamente perdonato dal presidente, e non solo; ha ricevuto un nuovo appartamento, otto anni di arretrati, una promozione al grado di maggiore e lo status di eroe nazionale.
    Questo problema è stato - e continua ad essere - ampiamente seguito dai media internazionali, ed è al centro dell'attenzione di molte organizzazioni internazionali.
    Pubblicato venerd 14 settembre 2012
  • Putin ha occasione di esibire la sua forza diventando una star di pace in Karabakh

    Il 14 luglio 2012 il dott. Michael Kambeck, segretario generale di EuFoA, ha rilasciato un'intervista a Tert.am., durante la quale ha condiviso il suo punto di vista sulle elezioni in Karabakh, sulla risoluzione del conflitto in Nagorno-Karabakh e sulla futura conferenza di donor europei per l'Armenia.
    Pubblicato gioved 26 luglio 2012
  • La Missione di Osservazione Elettorale ODIHR e il Difensore dei Diritti Umani rilasciano i loro rapporti sulle elezioni parlamentari in Armenia

    La Missione di Osservazione Elettorale ODIHR e il Difensore dei Diritti Umani armeno hanno recentemente rilasciato i loro rapporti riguardanti le elezioni parlamentari in Armenia, che si sono svolte il 6 maggio 2012. Vi forniamo qui sotto alcuni estratti dai suddetti documenti.
    Pubblicato gioved 28 giugno 2012
  • ENP Country Progress Report on Armenia – 2011

    The European Commission and the High Representative of the Union for Foreign Affairs and Security Policy published on 15 May 2012 the annual "neighbourhood package" which included among other documents a country report on Armenia, on developments in 2011 and a set of recommendations for the future.
    Pubblicato luned 21 maggio 2012
  • Le elezioni parlamentari in Armenia commentate da parte della comunità internazionale

    Domenica, 6 maggio 2012 si sono svolte delle elezioni parlamentari in Armenia. Dei 131 seggi dell'Assemblea Nazionale, 90 sono riservati alle liste proporzionali e 41 al sistema maggioritario. Le elezioni sono state ampiamente divulgate dai media internazionali.
    Pubblicato luned 7 maggio 2012
  • La Diaspora: un ponte tra Armenia ed Europa

    Il presidente armeno Serzh Sargsyan è arrivato in Belgio il 5 marzo 2012 per una visita di lavoro durante la quale ha trattato con l'Unione Europea temi legati all'Accordo di Associazione (AA) e all'Area Profonda ed Onnicomprensiva di Libero Scambio (DCFTA), come anche all'accordo sulla facilitazione del rilascio dei visti. Sempre il 5 marzo, il presidente ha incontrato i rappresentanti delle ONG (compresa EuFoA) e la comunità armena in Belgio.
    Pubblicato mercoled 7 marzo 2012
  • L'UE ha deciso di iniziare negoziati di libero scambio con l'Armenia

    Il 21 febbraio 2012, l'UE ha deciso di iniziare negoziati per l'istituzione di un'Area Profonda e Comprensiva di Libero Scambio (DCFTA) con l'Armenia. Lo scopo di questi negoziati sarà quello di realizzare una più profonda integrazione economica dell'Armenia nell'UE e per promuovere sia gli investimenti in Armenia, che la crescita economica del paese. Quest'obiettivo sarà raggiunto attraverso il miglioramento delle condizioni di accesso ai mercati e l'approssimazione normativa.
    Pubblicato mercoled 22 febbraio 2012
  • Gli armeni riconoscenti omaggiano il presidente francese

    Il commento di Sargis Ghazaryan, Senior Research Fellow all'EuFoA è stato citato in un articolo apparso su Panorama.it sulle reazioni nella società armena riguardo il l'approvazione del senato francese di una legge che penalizza la negazione del genocidio armeno. L'articolo riporta che la decisione del senato francese è stato accolto con festeggiamenti in Armenia. A Yerevan un neonato è stato chiamato Sarkozy Avetisian in onore del presidente francese. In merito al dibattito in corso sulla legge francese che penalizza la negazione dei genocidi, Sargis Ghazaryan ha in particolare riferito che "Citando le parole del premio Nobel ed ex-deportato ad Auschwitz Elie Wiesel, l'ultimo atto di ogni genocidio è la sua negazione. Così l'eliminazione fisica viene seguita dalla negazione della memoria, dalla cancellazione dell'identità delle vittime. A coloro che invocano la libertà di espressione per contrastare la penalizzazione della negazione del genocidio in Francia è legittimo domandare se il diritto di espressione di un negazionista prevale sul diritto alla memoria delle vittime di un genocidio e dei loro discendenti. Al posto di inviare messaggi minacciosi e ricatti alla Francia, Ankara farebbe meglio ad affrontare il proprio passato, ascoltando le voci della propria società civile".
    Pubblicato luned 30 gennaio 2012
  • L'Armenia si classifica 39ma al mondo nell'ultimo Indice sulle Libertà Economiche

    L'Armenia si classifica 39ma al mondo nell'ultimo Indice sulle Libertà Economiche pubblicato dalla Heritage Foundation, in collaborazione con il Wall Street Journal. Il punteggio del paese ammonta a 68,8 punti e ha subito un calo di un punto rispetto al dato dell'anno scorso. Tuttavia, l'Armenia figura 19ma su 43 paesi europei.
    Pubblicato gioved 26 gennaio 2012
  • Erdogan isterico – dovrebbe forse dimettersi?

    Il 25 gennaio 2012 l'agenzia stampa Mediamax, presso la quale il segretario generale dell'EuFoA Michael Kambeck trattiene una rubrica, ha pubblicato un suo editoriale sulle reazioni turche alla legge francese che proibisce la negazione del genocidio armeno, approvata dal Senato francese il 23 gennaio scorso.
    Pubblicato mercoled 25 gennaio 2012
  • A Sochi si è svolto il decimo turno dei negoziati trilaterali sul Nagorno-Karabakh

    Il 23 gennaio scorso si è svolto a Sochi un vertice trilaterale fra i presidenti dell ‘Armenia, dell'Azerbaigian e della Russia sulla soluzione del conflitto in Nagorno-Karabakh. Al termine dell'incontro è stata resa pubblica una dichiarazione congiunta con cui i tre presidenti hanno preso atto che al culmine di intensi negoziati sono stati registrati progressi riguardo la condivisione dei principi base per la soluzione del conflitto.
    Pubblicato marted 24 gennaio 2012
  • Perche il partiti armeni associati al PPE non fanno i loro compiti

    Il 17 dicembre 2011 l'agenzia stampa Mediamax ha pubblicato un'editoriale del Segretario Generale dell'EuFoA Michael Kambeck sulla cooperazione fra 4 partiti politici armeni ed il Partito Popolare Europeo.
    Pubblicato marted 20 dicembre 2011
  • L'Armenia ha ospitato l'edizione 2011 del festival della canzone Eurovision Junior

    Il 13 dicembre 2011 l'Armenia ha ospitato l'edizione 2011 del festival della canzone Eurovision Junior, che si è svolto al palazzo dei concerti Karen Demirchyan di Yerevan. Al concerto hanno partecipato cantanti da 13 paesi europei.
    Pubblicato gioved 8 dicembre 2011
  • Philippe Lefort discute il conflitto in Karabakh con funzionari armeni

    Il Rappresentante Speciale dell'UE per il Caucaso Meridionale e la crisi in Georgia Philippe Lefort ha visitato l'Armenia il 28 novembre 2011. Durante la visita sono stati discussi temi inerenti allo stadio attuale della risoluzione del conflitto in Karabakh, così come alla recente visita regionale di Catherine Ashton.
    Pubblicato marted 29 novembre 2011
  • Il Vertice sul Partenariato Orientale di Varsavia rafforza le riforme nel vicinato orientale dell’UE

    Il 29-30 settembre 2011, si è svolto il vertice fra l'UE ed i paesi del Partenariato Orientale a Varsavia, su invito del presidente del Consiglio dell'UE, Herman Van Rompuy e del premier polacco, Donald Tusk. Il vertice ha fornito un'occasione per rinnovare l'impegno politico dei paesi partecipanti al conseguimento degli obiettivi fondamentali del Partenariato Orientale. Inoltre, è stato particolarmente sottolineato il ruolo centrale della società civile nel perseguire gli obiettivi del partenariato.
    Pubblicato luned 3 ottobre 2011
  • New EUSR for the South Caucasus and the crisis in Georgia visits Armenia

    On 7 September 2011, Philippe Lefort - the new European Union Special Representative (EUSR) for the South Caucasus and the crisis in Georgia - was in Armenia as part of his first visit to the region. During his stay in Yerevan Lefort met with Armenian officials, including the President of the Republic of Armenia, the Minister of Foreign Affairs, the Minister of Defense, the Secretary of the National Security Council and the Speaker of Parliament.
    Pubblicato venerd 9 settembre 2011
  • Evento congiunto FPC-EPC "Armenia sotto i riflettori"

    Giovedí 23 giugno 2011, il consigliere senior di EuFoA, Paruyr Hovhannisyan, ha partecipato in qualitá di speaker all'evento "Armenia sotto i riflettori", organizzato a Bruxelles dal Centro per la Politica Internazionale (FPC) assieme al Centro per la Politica Europea (EPC). Durante la conferenza sono stati delineati i problemi principali che l'Armenia sta affrontando e sono state formulate alcune raccomandazioni politiche per fare fronte alle sfide principali.

    Pubblicato mercoled 29 giugno 2011
  • Rapporto - Paese sull'Armenia: attuazione della Politica Europea di Vicinato nel 2010

    Il 25 maggio 2010, la Commissione Europea e l'Alto Rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza hanno pubblicato il Rapporto-Paese sull'Armenia, riguardo ai progressi  nell'attuazione della Politica Europea di Vicinato (PEV) nel 2010. Il documento riassume i risultati raggiunti dall'Armenia nei settori chiave che erano stati individuati nel Piano d'Azione della PEV.

    Pubblicato luned 6 giugno 2011
  • Si é tenuta a Bruxelles la riunione inaugurale dell'Assemblea Parlamentare di Euronest

    Martedí 3 maggio si é formalmente costituita l'Assemblea Parlamentare di Euronest a Bruxelles. In seguito ad intense consultazioni sulle modalitá di partecipazione della Bielorussia e sulle 'Regole di Procedura', l'Assemblea ha tenuto il suo meeting inaugurale, con la previsione di diventare operativa a partire dal prossimo autunno 2011. Euronest svolgerá d'ora in avanti la funzione di principale forum di dibattito parlamentare per quanto riguarda le questioni relative al Partenariato Orientale.

    Pubblicato venerd 6 maggio 2011
  • Stefan Fule "Vorremmo vedere qualche progresso in piú"

    Stefan Fule, Commissario Europeo per l'Allargamento e la Politica di Vicinato, si trova attualmente in visita in Armenia, per discutere sul Partenariato Orientale e sui negoziati per gli Accordi di Associazione tra Armenia ed Unione Europea. Nell'intervista, pubblicata qui in basso, Fule esamina progressi, successi e sfide di tale processo.

    Pubblicato gioved 28 aprile 2011
  • L'Armenia ottiene un rinnovato sostegno dal Parlamento Europeo

    Il 14 aprile 2011, il sito di Mediamax (mediamax.am), per il quale il nostro Segretario Generale, Michael Kambeck, é editorialista, ha pubblicato un'analisi sulla nuova risoluzione del Parlamento Europeo sulla Politica Europea di Vicinato, e le sue implicazioni per l'Armenia.

    Pubblicato luned 18 aprile 2011
  • L’accordo di Sochi é una notizia positiva per i rifugiati e le persone internalmente dislocate

    Il 10 marzo 2011, il sito di Mediamax (mediamax.am), per il quale il nostro Segretario Generale, Michael Kambeck, é editorialista, ha pubblicato un'analisi del conflitto in Nagorno-Karabakh. Nell'articolo vengono discussi i potenziali cambiamenti per i rifugiati e le persone internalmente dislocate dopo l'incontro di Sochi del 5 marzo 2011.
    Pubblicato gioved 10 marzo 2011
  • Azerbaijani President now also questions current territory of the Republic of Armenia

    In a recent address to the Cabinet, the President of Azerbaijan, Ilham Alliyev has stated that Armenia is located in ancient Azerbaijani lands by emphasising that Zangezur, Irevan khanate belong to Azerbaijan. He has also emphatically put the status of Nagorno-Karabakh in doubt by discussing the origin of the name Karabakh, with the goal to prove that Nagorno-Karabakh in reality belongs to Azerbaijan. In addition, he blamed Armenia for creating the second Armenian state on the historical Azerbaijani lands.
    Pubblicato luned 18 ottobre 2010
  • La recente missione della Camera di Commercio Armeno-Belga (BACC) rafforza i rapporti economici fra l’Europa e l’Armenia

    La Camera di Commercio Armeno-Belga (BACC) ha recentemente organizzato una missione economico-commerciale in Armenia. La missione è stata composta da più di 50 imprenditori belgi provenienti da diversi settori economici. Hanno partecipato alla missione anche membri del Consiglio Consultativo Economico Europa-Armenia Philippe Suinen e Valéry Safarian. Inoltre, ha partecipato a tale iniziativa anche il Prof. Bernard Coulie, membro del Consiglio Consultativo Europa-Armenia. [ulteriori informazioni in francese]
    Pubblicato gioved 23 settembre 2010
  • Fatal cease-fire violations continue along the line of contact in Nagorno-Karabakh

    Fatal clashes at the cease-fire line at the Karabakhi border are recently becoming more intensive, as the OSCE Minsk group co-chairmen travel to the region. On this occasion, the OSCE Chairperson-in-Office strongly condemned the recent violations of the ceasefire agreement, while the Minsk group co-chairmen reminded that "the use of force created the current situation, and its use again would only lead to suffering, devastation, and a legacy of conflict and hostility that would last for generations''.

    Pubblicato venerd 10 settembre 2010
  • Round table on Association Agreement negotiations

    On Tuesday 6 July, EuFoA held a round table at its Brussels office with Mr Gunnar Wiegand, Director for Eastern Europe, South Caucasus and Central Asia at DG Relex in the European Commission. The subject of the round-table was the new and upcoming Association Agreement negotiations between the EU and Armenia.
    Pubblicato mercoled 7 luglio 2010
  • EU officials condemn breach of ceasefire in Nagorno-Karabakh

    After the trilateral meeting of the Armenian, Azerbaijani and Russian Presidents on Nagorni-Karabakh conflict in Moscow on 17 June, the ceasefire on the ground was violated. International bodies and EU officials have reacted to the situation. Strongly condemning the incident, the OSCE Minsk Group Co-Chairs wrote that "the use of military force, particularly at this moment, can only be seen as an attempt to damage the peace process."
    Pubblicato mercoled 23 giugno 2010
  • Acceso dibattito in Armenia sulla risoluzione del Parlamento Europeo

    La recente risoluzione del Parlamento Europeo sul Caucaso del Sud ha accesso un intenso dibattito in Armenia. A questo riguardo il comunicato stampa realizzato da EuFoA ha fortemente contribuito alla discussione ed e' stato ripreso ampiamente dai media armeni. Radio Free Europe/Radioi Liberty l'ha utilizzato per il suo articolo sulla risoluzione e altri media lo hanno interamente ripreso. [Continua a leggere - testo in inglese]
    Pubblicato marted 25 maggio 2010
  • On the Armenian Remembrance Day will Obama pronounce the word “genocide”? By Il Riformista

    On 24 April, Il Riformista published an article by our Senior Research Fellow, Dr Ghazaryan, on the Armenian Remembrance day.
    Pubblicato gioved 29 aprile 2010
  • Armenian President announces suspension of ratification of Armenia-Turkey protocols

    On Thursday 22 April, Armenian President Serzh Sargsyan gave a televised speech on the process of normalisation of relations between Armenia and Turkey, in which he announced the suspension of ratification of Armenia-Turkey protocols.
    Pubblicato venerd 23 aprile 2010
  • Incontro con l'associazione francese "Collectif mémoire et avenir" al Parlamento Europeo

    EuFoA, rappresentata del Segretario Generale, Michael Kambeck, e dalla responsabile progetti, Lidia Gromadzka, ha partecipato all'incontro con l'organizzazione francese di Valence, "Collectif Mémoire et Avenir". L'evento si é tenuto mercoledí 14 aprile al Parlamento Europeo, organizzato dalla parlamentare europea francese Michèle Rivasi.

    Pubblicato luned 19 aprile 2010
  • European Friends of Armenia launches website

    European Friends of Armenia (EuFoA) today launched its website and with that starts its public activities. The website will inform not only about the recently founded organisation but mainly about the state of relations between Armenia and Europe.
    Pubblicato mercoled 8 aprile 2009
  • Brussels European council 19/20 March 2009. Presidency Conclusions

    EuFoA welcomes formal approval of the Eastern Partnership. Click here to find the official Presidency Conclusions
    Pubblicato venerd 20 marzo 2009
  • Interview with Raul de Luzenberger about the new Eastern Partnership

    In an interview with panarmenian.net, EU Ambassador Luzenberger, here pictured in a recent meeting with EuFoA Secretary General Michael Kambeck, describes the key elements and challenges of the new Eastern Partnership.
    Pubblicato mercoled 18 febbraio 2009